giovedì 23 maggio 2013

Le irresistibili margheritine del Corallo Fossile

 
Ciao.
Mi pare che in questo periodo i nostri post si siano un po' diradati,
forse perché ci sentiamo tutte un po' stanche,
e siamo alle prese con  i vari cambi di stagione casalinghi...
Soffrite come me un po' di paturnie (= umore varibile ) ?
Ma'...... tra un po' staremo meglio.
Per poco, pero', perché poi inizieremo a boccheggiare dal caldo....

Oggi vorrei parlarvi di una pietra semipreziosa che conosco e vedo usata
recentemente: il corallo fossile.



Titangems
Cabcabana
Atggems









Una , non so se definirla pietra, non molto costosa tra l'altro e che trovo molto affascinante in tutte le sue versioni.
Dal grigio chiaro al blu', all'ocra, al rosso dal bianco e rosa al marrone, nero, giallo.
Il grigio è il più comune ma non è molto apprezzato in gioielleria.

Più che corallo è una madrepora silicizzata.

Ha disegni nitidissimi, i setti dei polipi che la costituivano, che ricordano a volte delle margherite, a volte dei soffioni e a volte le fantasie a fiorellini delle vestagline di cotone delle nonne.

Vitabeads


Non ce n'è una pietra uguale ad un altra e tra le molte creazioni che ho visto,
ho scelto queste.



Kirsten Muenster


Emily Weinstein

Emily Weinstein
 
 
Emily Weinstein
 

Anello di Fabio Pallanti



 
Betsy Bensen

Cos'è ?

I coralli sono celenterati e sono tra gli animali più colorati del mare,
Il loro corpo può essere schematizzato come un sacco, con una sola apertura, circondata da tentacoli che funge da bocca ma serve anche per espellere il materiale non digerito.
I tentacoli servono per afferrare le prede.
La maggior parte vive in mari poco profondi, caldi, tropicali e si nutre di plancton.

Il corallo fossile, viene solitamente rinvenuto in miniere molto profonde, le stesse profondità che, evidentemente, una volta erano bui abissi marini.
I più antichi coralli fossili sono del periodo Ordovican, oltre 450 milioni di anni fa.

E' lo scheletro che sopravvive nella documentazione fossile.

Possono essere solitari o trovarsi in grandi colonie.

Allo stato naturale è completamente fossilizzato, di colore incerto, bianchiccio, grigiastro tendente anche all'azzurro ma il taglio e la molatura riescono a esaltare la naturale bellezza di questo materiale.


Eliophyllum

Corallo Mozgovity



Nel corso dei millenni, particelle infinitesimali di silicio sono riuscite a penetrare nelle spore del corallo, quello vero già morto, sostituendo lentamente le particelle in decomposizione,
creando una autentica copia del primordiale corallo, simile in tutto perfino nei dettagli più trascurabili.
E' per questo che prende il nome di Corallo, ma non è un corallo nel vero senso della parola.

Il nome corretto di questo materiale è agatized coralli o agatized corallo fossile.

I suoi colori potranno ampiamente variare all'interno di una singola pietra a seconda delle condizioni
atmosferiche, dell'ossidazione e del contenuto minerale originale.

Delle varietà di coralli fossili trovati, quelli provenienti dall' Indonesia, principalmente da Giava, sono i piu' pregiati.



Mary Ellen
 

Silverjewellerysales   


Intere teste di corallo sono spesso completamente conservate e appaiono proprio come 20 milioni di anni fa, anche se la loro densità è molto cambiata a causa della sostituzione con silice, ferro, manganese e altri minerali.

Ci sono coralli  a forma di felce, che sembrano cervelli, coralli esagonali a nido d'ape.

Il corallo fossile è ricercato da collezionisti di tutto il mondo, oltre ad essere utilizzato
in tutti i tipi di gioielli.

http://www.teestone.it/le-nostre-pietre/corallo-fossile/
http://www.giogems.com/index.php?catalogo=4&categoria=37&lng=
http://www.gemselect.com/other-info/agatized-fossil-coral.php


Spero che il mio post, sia stato interessante e vi auguro

Buona giornata.

 

4 commenti:

  1. Che bella carrellata Angela, grazie! Alcuni pezzi delle foto sono proprio belli. Mamma mia che lavorone che hai fatto! A presto :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie carissima !
    Cerco di fare del mio meglio.
    Buona domenica e
    a presto.

    RispondiElimina
  3. Adoro i gioielli!!
    E tu sei davvero strepitosa a realizzarli!!
    COMPLIMENTI!!

    Il mio blog: http://dolcezzeedelizie.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie !!!
      Sei troppo gentile.
      Buona giornata.

      Elimina

Visualizzazioni totali