domenica 27 gennaio 2013

Cappello e cappellino.


Ciao a tutte.
Da qualche mese preferisco lavorare a maglia o a uncinetto la sera,
invece di fare bijoux....
Credo che il motivo sia il fatto che mi sento un po' demotivata.....
(ho la casa piena di orecchini e collane e poche vendite)


Fare una sciarpa, un paio di guantini o un cappello è abbastanza facile
e ti dà l'immediata allegria di chi li riceve in regalo.
Fu' cosi' che in autunno, scoprendo la facilità con cui potevo fare le sciarpine col filato volant
ne ho fatte e regalate a tutte; amiche e familiari. Estive e invernali con le nappine.
Gli ultimi prodotti sono 2 cappelli fatti seguendo i tutorial di due amiche blogghine.

Dell'amica Denise di Pachamama è il tutorial per questo cappellino da elfo fatto per il mio nipotino di 5 anni e mezzo.
Naturalmente per azzeccare il numero di maglie giusto ho dovuto disfarlo e rifarlo un paio di volte. Ma questo penso sia normale.
Non avendolo fotografato prima di darglielo, Denise mi ha permesso di usare la sua foto per farvelo vedere.
Eccolo quà:




Il mio secondo cappello è stato fatto per la mia Gabri, seguendo e adattando il tutorial
 








della amica Claudia de La casa nella prateria. aggiungendo un bottone di madreperla in tinta.

Che ve ne pare ?
Non male vero ?

Adesso sto' lavorando ad una coperta fatta a piastrelle Granny iniziata
per usare filati avanzati.
Manca poco e appena fatta ve la mostrero'

Buona giornata a tutte !

8 commenti:

  1. Sono proprio belli e il cappellino per la tua Gabri è bellissimo e le sta benissimo (bellissima anche lei)! Invidio molto voi brave sferruzzatrici: recentemente ero tentata da un corso di maglia... ma non c'è mai abbastanza tempo per tutte le cose che si sceglierebbe di fare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per i tuoi apprezzamenti....
      E' vero Gabri è proprio una bella bimba.
      Qui non si vede molto bene.
      Per quanto riguarda la maglia io ho imparato su Internet. Scelgo un progetto con le istruzioni poi su Youtube ci sono i filmati che ti insegnano le varie maglie o punti.
      E' veramente semplice, ci vuole solo un po' di pazienza e mettere in conto che i lavori capita che si debbano sfare e rifare.E' normale.
      Dài provaci...
      Buona giornata.

      Elimina
  2. Ma che bello il cappellino arcobaleno!!!! E come le dona!!!! Sei brava in tutto: nel fare gioielli, ne cucinare, nel recitare (indimenticabile il tuo ruolo di Befana!) e ora la maglia... Bravissima, ora servono i guantini!!!;-)

    RispondiElimina
  3. Sei troooppo gentile Serena !!!
    Serena è anche il secondo nome della mia Gabri.
    I guantini glieli ho già fatti e postati su questo blog.
    Vorrei tanto poter seguire il tuo ma non riesco a trovarlo....
    Buona giornata carissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non li trovo i guantini, mi metti il link? Il mio è questo: http://fantasyjewellery1.blogspot.it/

      baci!

      Elimina
    2. http://orecchininallegria.blogspot.it/2012/01/piccolo-esperimento.html

      Elimina
  4. Bellissimi i tuoi lavori, e anche la tua bimba... io non riesco a lavorare a maglia, preferisco l'uncinetto e il chiacchierino.
    Hai ragione quando dici che le poche vendite demotivano, la mia soluzione è che creo a prescindere, non mollare:)
    A presto
    Anna

    RispondiElimina
  5. Cara Anna, i miei lavori, sono semplici.....
    Grazie per i tuoi complimenti.
    Anche io trovo sia giusto creare a prescindere ma a volte, il fatto che niente si muova (mi riferisco ai riscontri non economici), ti fà venire dubbi....
    Va bè, comunque si và avanti.
    Potremmo fare diversamente ?
    Buona giornata.

    RispondiElimina

Visualizzazioni totali