giovedì 3 maggio 2012

Pettirossi




Buongiorno signore !
Stamani voglio salutarvi col canto di questa sublime creaturina e
spero vi faccia piacere.

L'originale color arancio del petto e della fronte hanno ispirato molti scrittori e dedicato al pettirosso numerose leggende. Una di queste, attribuisce il colore vistoso del piumaggio del petto e della fronte, ad una goccia di sangue. La goccia di sangue avrebbe macchiato le piume del petto durante il tentativo del piccolo uccello di togliere le spine della corona dal capo sanguinante di Gesù durante la crocifissione. Tale amorevole gesto venne premiato dal Signore che donò al pettirosso una bella e sgargiante livrea.

                                                   E in tema.........

........collana Pettirossi:

catena a palline argentata, fogliolina e fiorellino in vetro e immagine lucida di tre pettirossi su tassellino di legno.




                                                                                         
                                                                 Ciao.

3 commenti:

  1. ciao Angela adoro i pettirossi, ce n'è uno che passeggia sempre nel mio giardino...bella la tua collana
    ciao Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello vero, vedere gli uccellini passeggiare tranquilli nel nostro giardino perchè sanno che non gli faremmo mai del male.
      A me piacciono anche i corvi, pensa un po',(conoscendoli sono amorevoli anche loro,come un gattino) ma un uccellino come il pettirosso incarna la grazia, la soavità,l'innocenza e la bellezza del creato tutto.
      Grazie per i complimenti carissima.

      Elimina
  2. PASSA A TROVARMI C'E' UN PICCOLO PENSIERO PER TE

    RispondiElimina

Visualizzazioni totali