martedì 7 febbraio 2012

Oggi Carbonara !

Cucino questo piatto quando è particolamente freddo.
Uova, guanciale, pecorino e olio extra vergine.
Gnam gnam.


Ma ne conoscete le origini ?


Ne sono state ipotizzate varie ma io preferisco quella riportata da Wikipedia.




Questa ricetta, facilissima e gustosa, dovrebbe essere nata nel 1800.
Si tramanda la provenienza del termine come piatto tipico dei carbonai, per la facile reperibilità e conservazione degli ingredienti. Infatti per realizzare la carbonella era necessario sorvegliare la carbonaia per lungo tempo e quindi era importante avere con sé i viveri necessari.
La carbonara sarebbe in questo caso l'evoluzione del piatto detto cacio e ova, di origini Laziali e Abruzzesi, che i carbonari usavano portare nei loro "tascapane", preparati anche il giorno prima e consumati freddi, con il solo utilizzo delle mani (la mancanza delle uova avrebbe dato origine alla pasta cacio e pepe).

La ricetta qui
e a proposito di carbonari guardatevi Gasperino ne "Il marchese del grillo".




Col tempo da Carbonara "cadono a fagiolo" questi orecchini morbidini e caldini che contengono, anche loro, ingredienti semplici :
lana, rame e bronzo.




Se fossi in voi proverei a cucinarla.
Ciao.

2 commenti:

  1. Non so se preferisco gli orecchini o la carbonara....scherzo, la carbonara la adoro, io e mio marito ce la cuciniamo quando ci vogliamo proprio coccolare, ma gli orecchini mi piacciono tantissimo, sono originali ed i colori molto affascinanti. In bocca al lupo per il Linky party

    RispondiElimina
  2. Grazie !
    In bocca al lupo anche a te e
    buona giornata.

    RispondiElimina

Visualizzazioni totali